Vernice Calligaris e le parole di Davide Vecchiet

31 08 2008

Martedì, alle 20, presso la palestra comunale di Corno di Rosazzo, la Calligaris affronterà il Basket Veneto Orientale nella sua prima uscita stagionale ufficiale, aperta ai tifosi (ingresso gratuito). «Sarà un buon test – dice coach Andrea Beretta – contro una buona squadra allenata da un ottimo allenatore come Giovanni Teso. Finora, abbiamo fatto solamente cinque allenamenti di tecnica, quattro d’attacco e uno di difesa. Quindi, siamo imballati dai tanti carichi atletici improntati principalmente sulla forza. Martedì non dovremo essere nervosi e preoccupati se commetteremo qualche errore».

Davide Vecchiet, dopo la promozione raggiunta nel giugno scorso, a ottobre sarà B dilettanti…
«La B2 l’ho già masticata nella stagione 1998/1999 in maglia Forze Armate, però la prossima B dilettanti non so che campionato sarà, gli anni passano per tutti. Ho una piccola idea, ma non mi sbilancio. Una valutazione per capire la forza delle avversarie si potrà fare solo dopo il girone d’andata. Il livello, comunque, s’è alzato a causa delle normative che prevedono tanti under in A che obbligano molti veterani forti a scendere di categoria».
La parola Calligaris che cosa significa per te?
«Serietà, competenza e passione. Non sono dichiarazioni di facciata, ma è la verità. Alle nostre spalle c’è una società che sia sotto il profilo organizzativo sia sotto il profilo umano è sempre pronta a risolvere ogni problema. Come tutte le società chiede e pretende, ma viene ricompensata con piacere. Tutto quello che la società mi ha promesso l’ho sempre avuto. Sono solo sensazioni positive».
Che aria si respira nello spogliatoio?
«Lo scorso anno, l’amalgama che si era creata tra noi è stato un fattore importante per la promozione. Anche in questa stagione sarà un altro punto di forza. Non ci sono stati e non penso ci saranno problemi fra di noi. I nuovi arrivati, che già conoscevo, credo siano stati scelti anche per le loro doti umane».
A proposito, un pensiero su Budin, Ogrisek e Piani?
«Budin ha mezzi atletici e tecnici straordinari, credo sia ancora un lusso per la categoria. Ogrisek è una garanzia, un pivot di peso che si fa sentire in mezzo l’area. Piani, infine, è un giovane che ha i numeri per incidere in questo campionato e credo che il gioco di coach Beretta gli si addica».

 

L’intervista completa è a disposizione sul sito www.centrosediabasket.com
 
MASSIMO FONTANINI
Ufficio Stampa
CSB Corno di Rosazzo – Calligaris

Annunci




Calligaris: le parole di Sergio Luszach

24 08 2008

Capitan Sergio Luszach è rimasto al suo posto in vista della prossima stagione.
«Mi hanno cercato in molti, ma anche se l’impegno per la B dilettanti è maggiore non mi muovo. Ho parlato con Beretta che mi ha detto di volermi tenere ancora. Lo ringrazio di ciò. L’anno dopo la promozione, però, ha sempre il suo fascino ed è bello giocarlo. Siamo rimasti quasi tutti dalla passata stagione, siamo un gruppo grandioso a cui si sono aggiunti tre ragazzi positivi. Siamo un gruppo di persone mature, c’è tanta esperienza, sappiamo stare assieme, lo si è visto già dal primo giorno di preparazione».
I tuoi obiettivi per la nuova stagione?
«Teniamo i piedi per terra per cercare di dare il massimo. Gli avversari sono buoni. Parlerà il campo, il giudice supremo».
La parola Calligaris cosa ti fa venire in mente?
«Due promozioni, nel 2004 e nel 2008, e una retrocessione, nel 2007. Emozioni uniche, irripetibili, nel bene e nel male, anche se come sorrisi siamo messi meglio, 2 a 1».
Emozioni regalate pure ai tifosi…
«Sono uno zoccolo duro, ormai sono diventati nostri amici. Mi ha riempito il cuore quando a Vicenza, alla fine di gara 3, i tifosi più affezionati mi si sono avvicinati dicendomi che erano contenti per come avevo giocato la serie finale. Erano quasi più felici loro di me per quanto avevo fatto. Sono rimasto anche per loro, per il loro affetto».
L’intervista integrale è consultabile sul sito www.centrosediabasket.com





Palio dei Rioni di Codroipo, dal 23 al 31 agosto 2008

20 08 2008

E’ un po’ che non senti “La Voce del Palio”?!?!?!?!?….
o, decisamente meglio,
senti la mancanza del Palio dei Rioni?
 
Allora prendi nota!
Da sabato 23 agosto a domenica 31 ritorna il
PALIO DEI RIONI DI CODROIPO


 

 

 

gli appuntamenti immancabili:
 
VENERDI 29 DALLE ORE 20  (…ma ci si iscrive dalle 19…)
XI^ EDIZIONE DELLA GARA DEL TIRO DA TRE PUNTI
(con 500 euro b.v. in Palio)
 
SABATO 30 DALLE ORE 19 (…ma ci si iscrive entro le 22 di venerdi 29…)
IL TESORO DEL PALIO, trova 3 amici e partecipa alla Caccia al Tesoro,
potreste vincere 1.200 euro b.v.
 
(p.s.: se poi mercoledi 20 alle 17 vuoi venire in piazza ed aiutarci a montare il campo……)





Time for Africa, ricordando Michele Di Giorgio

14 08 2008

PASIAN DI PRATO. Un gruppo di amici di Michele Di Giorgio, figlio tragicamente scomparso alcuni mesi fa di Paolo Di Giorgio patròn della società cestistica Virtus Euro & Promos Udine, organizza per sabato 23 agosto presso il Tennis Garden di Pasian di Prato un iniziativa benefica a base di sport e gastronomia. Verrà organizzato un torneo di calcio a 5 ed una gara di tiro da 3 punti con premi ai vincitori.
La giornata inizierà attorno alle 10, in mattinata e proseguirà fino a notte inoltrata:
In serata, verrà servita una cena a base di cibo etnico (prenotazione obbligatoria via sms al 345 3417680 entro il 20.08.08), preparata dagli chef del ristorante “Ai Gelsi”, cui farà seguito una serata danzante a ritmo di musica, alla presenza di un complesso africano e tanta musica da discoteca. I cocktail saranno preparati dallo staff de “I Piombi”.
La gara di tiro da tre punti (per prenotarsi, sms al 345 3417680) avrà inizio alle ore 16: il vincitore riceverà un buono per un viaggio messo in palio dalla Collavini Viaggi.
I fondi ricavati dall’iniziativa saranno devoluti a Time For Africa, associazione no-profit udinese che opera soprattutto in Mozambico ed Uganda. Fondata nel 2005 da un gruppo di persone impegnate da vari anni in attività di cooperazione e volontariato nelle terre africana, Time For Africa vuole valorizzare e sviluppare attraverso la solidarietà e la condivisione dell’altro la cultura della reciprocità. L’associazione udinese opera direttamente con le realtà organizzate della società civile africane attraverso la costruzione di forme di partenariato che siano il meno invasive possibile ed allo stesso tempo il più rispettose della cultura e le identità locali.
Gli amici di Michele ci tengono sin da ora a ringraziare il ristorante Ai Gelsi, I Piombi e All service per la sensibilità dimostrata nel contribuire alla realizzazione della iniziativa.

Pdf: michele-di-giorgio1





Comunicato stampa: Super Solar Idrofriuli San Daniele

13 08 2008

La Direzione Sportiva della Libertas Pallacanestro San Daniele Super Solar Idrofriuli comunica che ha concluso la campagna acquisti/cessioni per la prossima stagione agonistica 2008/2009.
In pieno accordo con il Responsabile Tecnico Alessandro Sgoifo (nella foto) che anche quest’anno verrà affiancato dal vice Rudy Romanin, dal Preparatore Atletico Luca Maffetani e dal Responsabile dell’area Riabilitativo-sanitaria Stefano Moroso, la Società ha provveduto all’acquisizione dei giocatori Luca Silvestri (guardia del 1981, proveniente dalla Virtus Udine), Marco Rovere (ala-pivot del 1974, proveniente dalla Pallacanestro Codroipese) e Rudy Vazzoeleretto (pivot del 1987, proveniente dalla Vigor Hesperia Conegliano), andando a completare così, su precise indicazioni tecniche, l’organico che prevede i confermati: Stefano De Clara, Massimiliano Rossi, Nicola Moscariello (’89), Simone Bierti, Alberto Bellese, Alberto Ellero (’86), Leopoldo Colutta (’86), Alessio Cominotto e Thomas Pellarini, quest’ultimo indicato da tutto lo staff biancazzurro come valore aggiunto,voglioso com’è di rifarsi delle ultime due annate nelle quali, a causa di una serie di infortuni, è stato più in infermeria che sul parquet.

Capitano è stato nominato lo stesso Pellarini per l’attaccamento ai colori sociali che in tutti questi anni ha sempre dimostrato; vice-capitano Massimiliano Rossi.
Agli atleti Maurizio Sguassero e Gabriel Sambarino, trasferitisi per scelta personale, e ai fratelli Mauro e Marco Maran, non confermati solo per ragioni economico-organizzative, la Società augura le migliori fortune.
Il raduno del team, fissato per lunedì 18 Agosto, prelude ad un intenso lavoro fisico e tecnico di preparazione ad un’annata agonistica che si preannuncia oltremodo impegnativa e che avrà il suo prologo nel “1° Memorial Fabio Colutta e Tita Conti”, quadrangolare che la nostra Associazione ha organizzato nei giorni 12 e 13 settembre 2008: al Torneo parteciperanno oltre alla Super Solar IdroFriuli, il BOR Radenska Trieste (C Nazionale), la Nuova Pallacanestro Gorizia (B Nazionale) e la Calligaris Corno di Rosazzo (B Nazionale).

Nell’ambito dello stesso Memorial si terrà anche un analogo quadrangolare per squadre “Under 15” con la partecipazione, oltre che della compagine sandanielese, della Pallacanestro Codroipese, del Gemona Basket e della Snaidero Udine.

Nella mattinata di sabato 13, in collaborazione con il CNA di Udine, si terrà inoltre una Riunione Tecnica nell’ambito dell’aggiornamento obbligatorio degli Allenatori con argomento e relatore ancora da definire.

Libertas Pallacanestro San Daniele





Memorial Fabio Colutta e Tita Conti

13 08 2008

Il 12 e 13 settembre al palaFalcone&Borsellino di San Daniele del Friuli si disputerà il primo Memorial Colutta & Conti, dedicato agli indimenticati dirigenti collinari Fabio Colutta e Tita Conti, due grandi protagonisti della pallacanestro collinare degli anni passati, nonché amici di tutti coloro che amano la pallacanestro. Parteciperanno i padroni di casa di coach Sgoifo, assieme a Npg Gorizia, Bor Trieste e la rinnovata Calligaris Corno di Rosazzo di coach Andrea Beretta: San Daniele e Bor sono team di serie C, Gorizia e Corno militano in serie B dilettanti.





Sporting Club a raduno

13 08 2008

Martedì 19 agosto lo Sporting Club si radunerà a Udine per le visite mediche e per salire a Forni di Sopra, nel ritiro pre-campionato che il team di coach Larry Abignente rispetterà fino a domenica 24 compresa. Ha dunque inizio la nona stagione consecutiva del sodalizio friulano nella serie A2 di basket femminile.
Primo impegno ufficiale della stagione 2008-09 delle udinesi sarà il concentramento di Coppa di Lega previsto per il 20 e 21 settembre a S. Martino di Lupari. Sabato 20 si svolgeranno le due semifinali con lo Sporting impegnato contro le locali e con la seconda semifinale tra Bolzano e S. Bonifacio. Le due vincenti si scontrano il giorno successivo per il passaggio alla seconda fase.
Il 4 ottobre, l’esordio in campionato a Cavezzo.